Piazza Diaz, 38 - 46030

Formigosa di Mantova

+39 0376 440311

Contattaci

Area Riservata


LA TERRA, LA GENTE, LE TRADIZIONI


bibliografia-1-brigata-corale-3-laghi-mantova

Raccolta di canti popolari mantovani

Conosco la Brigata Corale Tre Laghi di Mantova da almeno 25 anni. E’ stato un incontro casuale, ma, vorrei dire, fortunato per me, e anche per essa. Casuale in quanto avevo tra le mani una composizione a 1 e 2 voci dell’amico M° Luigi Lombardi: IER SERA T’HO VIST e mi sono divertito, per gioco, ad elaborarla per coro a 4 voci virili per detta Brigata. E stato l’inizio del nostro lavoro in comune: la Brigata nella ricerca delle melodie popolari e io nell’elaborarle per coro.
Da allora ne ho preso per le mani una sessantina; ora le hanno in repertorio. Le presenti 12 sono uno “specimen” dimostrativo del modo di lavorare adottato.
Come si vede non si è trattato di armonizzare una strofa sola da far da modulo e modello per tutte le altre; ma variare strofa per strofa in un crescendo sempre più interessante e diversificato. Ne risulta in tal modo un canto ricco di contenuti, ma che può anche presentare moltiplicate difficoltà d’apprendimento, perché non è un’armonizzazione sola da imparare, ma alle volte, anche sette armonizzazioni una differente dall’altra.
La benemerenza della Tre Laghi è stata la ricerca accurata e sistematica di melodie ancora nella memoria degli anziani, la registrazione delle arie che col tempo sarebbero andate perdute.
Un plauso particolare ed affettuoso va al M° Luigi Guernelli per le trascrizioni melodiche e i suggerimenti datimi nei rivestimenti armonici e contrappuntistici, affinché i lavori stessero bene in piedi senza cedimenti. È del 20 Giugno 1988 il 1° premio ottenuto all’unanimità a Genova per le sapienti, saporose e nuove armonizzazioni della Tre Laghi, esaltandole nell’espressività, impreziosendole nel tessuto cromatico, elevando molte delle vecchie voci di popolo al rango di musica dotta.
Col suo intervento, a mio avviso determinante nel recupero e valorizzazione di un patrimonio altrimenti destinato, proprio per le sue origini volgari, alla totale dimenticanza, la Brigata Corale Tre Laghi di Mantova ha guadagnato la stima e l’attenzione anche di quel pubblico estremamente selettivo e imprudente nel considerare il canto popolare come musica povera, non degna di risonanza e di celebrazione.
Terenzio Zardini
Verona, 28 Marzo 1995

Terenzio Zardini e il canto popolare
Sono legato a padre Terenzio Zardini da decennale amicizia e da profonda stima. Lo conobbi negli anni in cui la Brigata Corale 3 Laghi, stanca di ripetere pedissequamente il repertorio pur credibile e interessante di altri complessi italiani, cercava con determinata ostinazione una propria immagine e una propria identità nel difficile mondo corale che la circondava.
A Zardini piacque soprattutto l’interesse riposto dalla 3 Laghi nel settore etnomusicologico della sua terra, nonché la professionalità con cui il gruppo mantovano procedeva nel recupero di quelle testimonianze antiche che davano lustro alle tradizioni ed ai costumi del nobile e generoso passato padano. E promise alla fine la sua autorevole collaborazione nell’elaborare le varie lezioni popolari riportate alla luce.
Nacquero così le prime preziose pagine di musica che non tardarono a riempire gli animi, avvezzi al quasi secolare dominio delle armonie trentine, di note nuove, emotivamente sentite e godute con entusiasmo palpabile, forse perché arricchite di quella cultura classica e romantica così familiare nel suolo virgiliano. Zardini, lo confermo oggi dopo tanti anni di esperienze vissute in modo stimolante e creativo, ha esaltato il canto popolare mantovano, abbellendolo cromaticamente, conferendogli drammaticità dove il tessuto narrativo era preludio alla tragedia, vivacizzandolo e rendendolo arguto nei passi spinti all’umorismo, facendolo vibrare nelle corde del cuore in quelle situazioni appassionate e romantiche. Ha fatto sua quella magnifica ispirazione di Marcel Proust: «Amate la musica popolare: ... a poco a poco essa si è riempita del sogno e delle lacrime degli uomini. Per questo vi sia rispettabile. Il suo posto è immenso nella storia sentimentale della società. Il ritornello ha ricevuto il tesoro di migliaia di anime, conserva il segreto di migliaia di vite di cui fu l’ispirazione, la consolazione sempre pronta, la grazia, l’idea ... ».
A Terenzio dico grazie, se non altro per essersi dedicato con gioia quasi fanciullesca a quelle tematiche popolari così spesso disdegnate nelle aule di Conservatorio. La sua scelta gli fa onore, lo eleva spiritualmente, gli conferisce benemerenza. Dott. Giancarlo Gozzi

I canti della collana
1. NINNE NANNE di casa nostra
2. IL GRILLO
3. CHI BUSSA?
4. COS’ HA MAGNÀ LA SPOSA
5. PINOTA
6. MARCELLINA
7. GH’ HO ‘NA SORELA IN FRANCIA
8. SUL PONT DI LÀ DI MANTOA
9. LA FIGLIA DEL PAISAN
10. CECILIA
11. L’INGLESA
12. DONNA LOMBARDA

Brigata Corale 3 Laghi
Tel. +39 0376 440311 | Fax: +39 0376 440311
Sede Legale: Piazza Diaz 38 - Formigosa di Mantova (MN) - 46100
P.I. 00557780202 | C.F. 80022700209 | E-mail: info@corale3laghi.com
Powered by b2i - Business to Internet